Bravo Papa Francesco. Il cibo c’è, non servono gli Ogm

Avvenire Papa Fao Alfonso Pecoraro Scanio

Leggevo ieri su Avvenire il resoconto dell’intervento del Papa alla Fao durante il quale ha confermato, con la sua autorevolezza, che nel mondo c’è cibo a sufficienza e che sono gli sprechi e le speculazioni a causare fame e povertà.

Contro la fame non servono Ogm ma bisogna aiutare l’agricoltura sostenibile e familiare.

Il Papa ha anche ricordato che la Terra va custodita e non depredata ed inquinata.

Un discorso troppo ecologista? No, solo un discorso di verità e cristiano.

Ho ricordato quella sala della Fao dove nel 2000/2001 da ministro dell’Agricoltura intervenni più volte e organizzai anche la seconda Conferenza nazionale sulla nutrizione. Peccato che la terza non sia mai stata convocata dal Mipaaf (Ministero dell’Agricoltura) che ha invece soppresso il valido istituto nazionale sulla nutrizione, proprio in questi anni in cui l’Italia ha raggiunto lo scandaloso record del paese europeo con la più alta percentuale di bambini obesi!

Io bloccai gli Ogm, sostenni il biologico e le azioni contro lo spreco di cibo di organizzazioni benemerite come Caritas e Banco Alimentare.

Oggi con il Papa così impegnato Governo e Parlamento potrebbero almeno rendere No Ogm il padiglione italiano di Expo 2015 e tagliare l’Iva a supermercati e grandi aziende che decidano di regalare gli alimenti vicino alla scadenza invece che buttarli.

| LASCIA UN COMMENTO | |

Tags: , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>