Irpinia 34 anni fa: domenica 23 novembre ore 19:34 il sisma, la tragedia, i lutti

terremoto-irpinia

Ricordo ancora quella domenica sera e i tragici giorni del conteggio delle vittime e dei danni spaventosi di quel sisma catastrofico.

Ero un ventenne, studente di giurisprudenza ma già da anni attivo nel movimento studentesco e nelle iniziative radicali ed ecologiste (le prime campagne antinucleari e anticaccia).

Proprio nel 1980 mi elessero presidente regionale del Partito Radicale in Campania e lanciammo più di un allarme sulla necessità di rivedere le norme antisismiche e garantire trasparenza sull’uso delle ingenti risorse pubbliche in arrivo.

In altre occasioni mi sono occupato della questione perché all’Italia servono prevenzione e buon uso dei fondi stanziati contro il dissesto idrogeologico e ancora oggi ritengo che questi obiettivi siano prioritari.

Leggere questo servizio (Link diretto: http://www.irpinianews.it/Attualita/news/?news=145852 ) dopo 34 anni sul post-terremoto in Irpinia mi addolora ma mi motiva ad insistere sempre più in questo impegno.

 

Servono più azioni sulla prevenzione vera e più trasparenza e controlli sui fondi utilizzati soprattutto nelle emergenze.

| LASCIA UN COMMENTO | |

Tags: , , , ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>