Ocse: Italia bocciata in Ambiente

viewer

L’Ocse (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico) ha ufficialmente bocciato i vergognosi tagli a quei fondi che, con difficoltà, avevo assicurato al ministero dell’Ambiente (meno 48% in cinque anni).

Ha promosso gli incentivi, che avevo dato alle rinnovabili, elogiando il boom del solare e denunciato la successiva politica di ostacolo alla Green Economy.

Non c’è da essere contenti perché avrei preferito che si fosse seguita la strada tracciata, ma almeno affermare la verità sulla contraddizione tra dichiarazioni a favore della sostenibilità e azioni contrarie all’ambiente può servire a obbligare il prossimo Parlamento a imporre un’inversione di rotta.

Spero di cuore che gli eletti ecologisti del M5S, di Sel, e spero anche altrove, possano ripristinare almeno una parte dei fondi tagliati e soprattutto approvare norme che sostengano l’innovazione Green invece che bloccarla.

 

| LASCIA UN COMMENTO | |

Tags: , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>