Basta segreti sul caso Ilaria Alpi. Basta Mari dei Veleni.

ilaria-alpi-

Il 20  Marzo del 1994, 20 anni fa, la giornalista della Rai Ilaria Alpi fu barbaramente uccisa in Somalia insieme all’operatore Miran Hrovatin.
Da allora continua la ricerca della verità.
Una delle piste più credibili per la ricerca dei colpevoli di quell’orrendo delitto conduce al criminale traffico internazionale di rifiuti tossici e radioattivi che hanno determinato non  solo le Terre dei fuochi ma anche i Mari dei Veleni.
Questi criminali sono collegati anche ai mercanti di armi ed è molto probabile che Ilaria avesse scoperto verità inquietanti e per questo è stata uccisa insieme al suo operatore.
Ricordo come nel febbraio 2005 minacciai  il ritiro dei Verdi dalla commissione d’inchiesta sul caso Ilaria Alpi in polemica con la perquisizione ordinata dalla Commissione, presieduta da Carlo Taormina, dell’abitazione privata di Maurizio Torrealta, il giornalista di Rainews da anni attento cronista della vicenda.
Quindi da anni la ricerca della verità resta travagliata ed ancora avvolta da troppi segreti, ecco perché ho firmato la petizione lanciata da Beppe Giulietti e Stefano Corradino  su Change.org con una chiara richiesta A Laura Boldrini: “Niente segreti sulla morte di Ilaria Alpi e sul traffico di armi e rifiuti”.

 

E iniziano ad arrivare alcune prime risposte istituzionali a questa legittima richiesta.
Dobbiamo pretendere la verità ma anche rafforzare ogni azione nazionale ed internazionale contro il traffico di rifiuti e di armi che inquinano Mari e Società in particolare nelle zone più povere e fragili del mondo .

| LASCIA UN COMMENTO | |

Tags: , , , , ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>