Archivi del mese: ottobre 2008

Parta subito la raccolta firme sulla scuola



Gli studenti difendono la scuola e l’università pubblica, una esigenza fondamentale in qualsiasi Stato che voglia pensare al futuro e non soltanto agli interessi immediati di poche lobby di potere, ed è il motivo per cui bisogna essere dalla parte degli studenti. Ma è anche necessario difendere quei docenti che vogliono fare della scuola italiana … [ leggi tutto ]
| |

Qui in Italia dobbiamo sfruttare il sole



Pubblico qui una mia intervista da Il Giornale di ieri: Onorevole Alfonso Pecoraro Scanio, si dice che dietro gli accordi ambientali sottoscritti dall’Italia ci sia il suo zampino. Pentito?Per favore, smettiamola con le favole e con la propaganda. Pacta servanda sunt: l’accordo di Kyoto è stato sottoscritto dall’Ulivo e ratificato dal governo Berlusconi II. Non … [ leggi tutto ]
| |

La difesa dell’ambiente



Vi segnalo questa mia lettera pubblicata sul Corriere della Sera di ieri, in risposta ad una intervista dell’attuale ministro per l’Ambiente Stefania Prestigiacomo, pubblicata sabato scorso (che vi allego sotto). Pecoraro Scanio: la difesa dell’ambiente Sono sbalordito dalle accuse del ministro Prestigiacomo, perché di fronte alla mia scelta di evitare osservazioni, che potrebbero essere quotidiane, … [ leggi tutto ]
| |

Il costo del non agire



La migliore risposta ai dati inesatti comunicati dal Governo, sul costo del pacchetto clima, l’ha data il Commissario Europeo Dimas, secondo il quale l’Italia come sistema Paese guadagna dall’applicazione intelligente del Protocollo di Kyoto.Ma vorrei approfondire la questione. Sir Nicholas Stern non è un ecologista, ma un economista della Banca Mondiale; non è certo un … [ leggi tutto ]
| |