spalmaincentivi

Pecoraro Scanio: evitata tassa vergognosa per 490.000 impianti solari



20mila-firme_480
Ora bloccare #spalmaincentivi e accatastamento piccoli impianti.   20.000 le firme #salvarinnovabili raccolte in pochi giorni su Change.org e consegnate ieri mattina nella sala stampa di Montecitorio dall’ex ministro dell’Ambiente Alfonso Pecoraro Scanio e da Livio De Santoli, coordinatore dell’Osservatorio solare della Fondazione UniVerde ai deputati Chiara Braga, relatrice del Decreto competitività e Alessandro Zan, … [ leggi tutto ]
| 1 COMMENTO | |

#notasseautoconsumo oltre 15.000 Firme. Insistiamo!



petizione-solare_15000firme_480
Gli impianti solari fino a 20kw operanti in Italia sono circa 490.000, ovvero la stragrande maggioranza. Riguardano famiglie, piccole imprese, edifici scolastici.   Nella petizione lanciata la scorsa settimana su Change.org chiedevamo alla Camera dei deputati di eliminare le norme del decreto competitività che penalizzano in modo grave, irresponsabile ed incostituzionale la produzione di energia … [ leggi tutto ]
| 1 COMMENTO | |

L’Italia non spenga il sole, #notasseautoconsumo: prima vittoria alla Camera.



petizione solare-prima-vittoria-alla-camera_480
Con la petizione su Change.org  siamo già in 3000 a chiedere alle commissioni ambiente e industria della Camera di eliminare la scandalosa tassa sull’autoconsumo di energia prodotta dal sole almeno per tutti gli impianti fino a 20 kW. Gli emendamenti a prima firma dei deputati Zan e Realacci accoglievano questa nostra richiesta. Ieri le Commissioni … [ leggi tutto ]
| LASCIA UN COMMENTO | |

Superate le 1000 firme. Non molliamo



Salvalerinnovabili_Pecoraro Scanio
L’argomento è considerato molto tecnico, l’estate riduce le mobilitazioni. Per questo ringraziamo davvero di cuore gli oltre mille sostenitori in questo primo giorno di raccolta firme e tutti i blogger e gli attivisti web che stanno rilanciando la petizione. Facciamo appello a tutti per diffonderla anche durante il weekend e soprattutto a partecipare da lunedì … [ leggi tutto ]
| LASCIA UN COMMENTO | |