Domenica in SudTirolo vota Verdi Grüne Vërc

logo-verdi-grc3bcne-verc

In SudTirolo si vota domenica per le elezioni del consiglio della provincia autonoma. Ho conosciuto i Verdi sudtirolesi quando, negli anni 80, incontrai un uomo eccezionale come Alex Langer. Li ho sempre stimati per serietà e tenacia. Oggi sono una delle realtà verdi più rappresentative del proprio territorio.

Spero che abbiano il buon risultato che meritano, com’è accaduto nel maggio scorso ad Ancona, dove i Verdi hanno conquistato la presidenza del Consiglio Comunale, rafforzando la scelta di una regione che guida l’azione europea anti-Ogm.

Ricordo il sostegno dei Verdi sudtirolesi quando m’impegnai per sbloccare i lavori della Convenzione delle Alpi, riuscendo a far nominare come segretario generale una persona di grande qualità come Marco Onida.

E sentii la loro solidarietà anche quando, non senza ostacoli, da Ministro, presentai all’Unesco la proposta di riconoscimento delle Dolomiti come patrimonio dell’umanità. Una battaglia vinta, nonostante i penosi tentativi successivi di ritirare la richiesta.

Il voto ai Verdi del SudTirolo è certezza di un impegno coerente per le energie rinnovabili, la tutela del territorio, la Bioedilizia, l’agricoltura bio e Ogm-Free, ma anche la sicurezza di superare quelle divisioni contro cui Langer s’impegnò per primo.

Chiedo ai tanti che anche in questi giorni sostengono le iniziative che sto promuovendo contro gli Ogm o per salvare l’isola di Budelli e che vivono o hanno amici in SudTirolo di leggere il programma di questo partito, l’unico – come dicono con orgoglio- in cui convivono davvero più lingue.

Ecco perché bisogna votare Verdi/Grüne /Vërc.

Grazie.

| LASCIA UN COMMENTO | |

Tags: , , , , , , , ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>