Rubbia Senatore a vita. Con lui vince il sole

solare_termodinamico

Allontanatosi dall’Italia nel 2005, dopo aver criticato duramente le politiche su energia e ricerca dell’allora Governo Berlusconi, è tornato nel 2007 richiamato da me per dirigere una task force sulle nuove tecnologie legate alle rinnovabili per poi lasciare nuovamente il nostro Paese durante il successivo Governo Berlusconi. Oggi finalmente potrà ritornare in Italia a portare un po’ di sole in un grigio Parlamento come il nostro.

 

Il Governo dovrebbe fare tesoro di questa onoreficienza in un momento in cui le scelte politiche, ancora una volta, privilegiano le fonti fossili a danno delle rinnovabili. Dopo anni in cui non si è vigilato sugli sporadici, ma allo stesso tempo gravi, abusi in questo settore, oggi si sceglie di colpire duramente le tantissime aziende oneste e sane che fanno innovazione nel campo dell’energia, scegliendo al tempo stesso di dare il via libera in modo indiscriminato a trivellazioni pericolose nei nostri mari e nelle nostre campagne.

| LASCIA UN COMMENTO | |

Tags: , , , , ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>