Opera2030 – 2° Open Day “Truth News and Good Actions”: il web non deve essere luogo di odio. Pecoraro Scanio: “Vero attivismo civico sul territorio e sul web è una risorsa per l’Italia. Ma attenti al fake civic”.

3929084e-c42c-49cd-9ddc-7396f05a8e96

(ROMA, 15 luglio 2019) Nuovo appuntamento di dibattito promosso da Opera2030, la prima piattaforma che si pone l’obiettivo di sensibilizzare le coscienze sul futuro ambientale del pianeta e sull’importanza dell’attivismo civico per realizzare cambiamenti tangibili nella società.

Mercoledì 17 luglio, ore 10:30, presso l’Antica Palestra dell’Università degli Studi “Link Campus University” di Roma, si svolgerà il 2° Open Day dal titolo “Truth News and Good Actions”, un’occasione di confronto a cui prenderanno parte rappresentanti delle istituzioni, realtà operanti nel campo della sostenibilità, professionalità del mondo dell’imprenditoria e della comunicazione green.

“L’Italia è ricca di un civismo diffuso ecologista, solidale, culturale. Opera2030 nasce come strumento per scoprire, verificare, sostenere e far conoscere le buone azioni di tante persone e gruppi che diffondono speranza e operosità positiva. Questo è un antidoto naturale ai seminatori di odio e di paure anche attraverso il web” dichiara il Presidente della Fondazione UniVerde e promotore di Opera2030, Alfonso Pecoraro Scanio che sottolinea: “Con la partnership scientifica della Link Campus University e la collaborazione di tante preziose realtà attive nel web, e non solo, vogliamo aiutare le vere realtà civiche e distinguerle da chi dietro sigle civiche nasconde operazioni di altra natura”.

Opera2030 promuove l’universo delle best practice di innovatori e startupper al fine di combattere haters e fake news e creare strumenti per migliorare la legislazione nazionale ed europea e dare vita a una nuova classe dirigente diffusa. Attraverso gli strumenti innovativi messi a disposizione dal web e dai social media, si pone l’obiettivo di sostenere e realizzare quelle “buone azioni” a livello ambientale e sociale, ispirate ai temi dei 17 Obiettivi dell’Agenda 2030 dell’Onu per lo Sviluppo Sostenibile, che oggi sono cruciali e prioritarie per garantire il futuro di Madre Terra e delle nuove generazioni.

All’evento, dopo il saluto di Vincenzo Scotti (Presidente della Link Campus University) e gli interventi di Alfonso Pecoraro Scanio (Presidente della Fondazione UniVerde e promotore di Opera2030), Pasquale Russo (Direttore della Link Campus University) e Flavia Marzano (Assessore alla Roma Semplice – Smart City), saranno presentate le “Good Actions” con: Giangiacomo Corno (Managing Director Gruppo Triboo – GreenStyle), Alex Giordano (Direttore scientifico Societing4.0 – Università “Federico II” di Napoli), Francesco Giraldi (Amministratore unico Asa Tivoli), Giada Marinesi (Prof.ssa Link Campus University), Jacopo Mele (Presidente Fondazione Homo Ex Machina), Francesco Paolo Russo (Founder & CEO To Be LiFi Technology), Giovanni Saladino (Digital Strategist Hope), Alan Torrisi (CTO Primis Group), Andrea Zagato (Fondatore Influgramer.com).

Al termine dell’evento sarà presentata la campagna #StopIncendi2019 alla presenza del Comandante Regione Carabinieri Forestali Lazio, Gen. Cinzia Gagliardi.

L’evento è promosso dalla Fondazione UniVerde, con la partnership scientifica dell’Università degli Studi Link Campus University e la collaborazione di realtà come SOS Terra Onlus, GreenStyle, TeleAmbiente, Fanpage.it, LifeGate, Change.org, Osservatorio Giovani, Fondazione Homo Ex Machina e di altre startup innovative impegnate in azioni e campagne di attivismo civico, con il sostegno di Genera Group Holding Spa.

| LASCIA UN COMMENTO | |

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>