#OperaUnesco, superate 20.000 adesioni: anche Ravello Festival sostiene la campagna. Pecoraro Scanio e Rosanna Purchia incontrano la Sottosegretaria ai Beni Culturali Lucia Borgonzoni

Lucia Bergonzoni - Alfonso Pecoraro Scanio - Rosanna Purchia

Ravello Festival, il prestigioso festival musicale estivo dal respiro internazionale, che si svolge annualmente nel cuore della Costiera Amalfitana, aderisce a #OperaUnesco, la campagna che chiede la candidatura de “Il Belcanto e l’Opera Lirica Italiana” al Patrimonio cultuale immateriale dell’Umanità.

 

Alfonso Pecoraro Scanio, Presidente della Fondazione UniVerde e promotore della petizione e della campagna #OperaUnesco, in occasione del concerto inaugurale presso lo straordinario Belvedere di Villa Rufolo, ha incontrato Mauro Felicori, Commissario  della Fondazione Ravello e Rosanna Purchia, Sovrintendente del Teatro San Carlo di Napoli, che hanno rilanciato con convinzione la petizione che sostiene uno dei biglietti da visita più prestigiosi del nostro Paese, tra i fiori all’occhiello del made in Italy culturale.

 

Insieme a Ermanno Guerra, Segretario Generale della Fondazione Ravello, e al sociologo Domenico De Masi, primo Presidente del sodalizio, sono state preannunciate collaborazioni tra il Ravello Festival e la campagna #OperaUnesco che ha già superato le 20.000 sottoscrizioni, frutto della mobilitazione trasversale sia sul sito di Change.org, dove è stata lanciata la petizione, sia cartacea attivata nei vari punti di raccolta su tutto il territorio italiano, molti dei quali sono locali storici come il rinomato Caffè Mulassano di Torino, l’ottocentesco Caffè Gambrinus di Napoli, oppure l’antica Pasticceria Pansa di Amalfi.

 

 

In occasione del Festival Ravello 2019, Pecoraro Scanio ha inoltre presentato la petizione #OperaUnesco alla Sottosegretaria al Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Lucia Borgonzoni, che del Belcanto e dell’Opera Lirica ne ha apprezzato il valore culturale come tra le più alte espressioni della nostra tradizione, esprimendo il proprio sostegno all’iniziativa che vuole coinvolgere, intorno alla proposta di definizione del dossier di candidatura, innanzitutto le Fondazioni liriche, i Conservatori di musica e ottenere il sostegno delle realtà culturali, professionali e della società civile.

| LASCIA UN COMMENTO | |

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>