Governo sottovaluta crisi del settore. Ecoturismo utile contro recessione

fotoalfonsobici

Domani, la Giornata mondiale per la Terra dovrebbe ispirare il Governo a incentivare il turismo naturalistico che è uno dei pochi settori in crescita nonostante la crisi.

La recessione nel turismo denunciata proprio oggi da Federalberghi non và sottovalutata dal Governo.
Servono sgravi mirati ed incentivi per esempio in settori come quello dell’ecoturismo e del turismo sostenibile ed anche azioni mirate sia verso la domanda interna che verso quella internazionale. Ma occorre fare presto.
Proprio in questi giorni una maxi affissione in piazza Montecitorio con la foto del parco delle Cinque Terre, vincitrice del concorso Obiettivo Terra indica una risposta alla crisi, la grande crescita, anche in piena crisi, del turismo nelle oltre 1000 aree protette italiane.


Non è l’unica risposta ma certo occorre investire di più su quell’Italia che sta puntando su qualità e futuro.

| LASCIA UN COMMENTO | |

Tags: , , , , , , , , , , ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>