Caccia: basta vittime

NOCACCIA13

In Sardegna un anziano agricoltore é stato ferito oggi, e un dodicenne era morto nei giorni scorsi.

Cosa si aspetta per una decisa stretta sulla diffusione di armi da caccia?

Anche chi non condivide la nostra storica opposizione alle attività venatorie deve convenire sulla necessità di regole più rigorose e punizioni efficaci per chi le viola.

Oltre alle stragi di animali provocate da tante attività che sconfinano spesso nel bracconaggio, assistiamo impotenti a feriti e morti provocati da quelli che, eufemisticamente, vengono definiti ‘incidenti’ di caccia .

Quando metteremo fine a tutto ciò?

| LASCIA UN COMMENTO | |

Tags: , , , ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>