L’assemblea della Coldiretti dice no agli Ogm

ogm coldiretti

OGM: ROMANO, GRANDE OCCASIONE ESSERE UNICO PAESE A NON PRODURLI

(ASCA) – Roma, 7 lug – ‘Oggi in consiglio dei ministri ho presentato una relazione sulla questione degli organismi geneticamente modificati. Il punto e’ che per noi sarebbe una straordinaria occasione, anche dal punto di vista economico, restare l’unico Paese a non produrre ogm. Su questo punto voglio pero’ essere molto chiaro: dire no agli ogm non significa dire no alla ricerca’. Lo ha dichiarato il ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali Saverio Romano, nel corso del suo intervento all’Assemblea generale della Coldiretti, a Roma.

OGM: PECORARO SCANIO, I ‘NO’ GIUSTI SI CAPISCONO TARDI

EX MINISTRO NEL 2000 IMPOSE BANDO IN ITALIA

(ANSA) – ROMA, 07 LUG – ‘I ‘no’ giusti aiutano il Paese ma spesso lo si capisce tardi’. Lo afferma in una nota Alfonso Pecoraro Scanio, ricordando che da ministro della Politiche agricole nel 2000 impose il bando alla coltivazione degli ogm in Italia. Pecoraro Scanio, presente oggi alla assemblea annuale della Coldiretti, ha infatti apprezzato la posizione del ministro Romano circa gli organismi geneticamente modificati.

‘Il no alle coltivazioni ogm in Italia e’ stato di aiuto alla nostra economia e al made in Italy – sottolinea Pecoraro Scanio – dopo dieci anni vedo con soddisfazione che questa verita’ viene riconosciuta quasi da tutti; anche la Ue – conclude – sta riconoscendo il diritto degli Stati e della Regioni a proclamarsi ogm Free, una vittoria degli agricoltori di qualita’, dei consumatori ma soprattutto del buonsenso’.

| LASCIA UN COMMENTO | |

Tags: , , , , , , , ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>