21a Festa degli Alberi nelle Scuole. Celebrata oggi la ricorrenza all’Istituto Tecnico Agrario “Emilio Sereni” di Roma

1

Alfonso Pecoraro Scanio (Fondazione UniVerde): “Chiediamo al Ministero dell’Istruzione la reintroduzione delle materie di botanica e meccanica agraria per gli istituti tecnici agrari”.

(ROMA, 4 ottobre 2021) “Dedico la 21esima edizione della Festa degli Alberi al patrimonio arboreo piantato dalle scuole italiane in due decenni. Occorre costruire una scuola sempre più ecologica che insegni alle nuove generazioni a salvaguardare le alberature, il verde e alla loro valorizzazione paesaggistica nel contesto urbano. Una sfida positiva che si può applicare solo con la didattica. Ecco perché, in occasione di questa importante giornata, chiediamo al Ministero dell’Istruzione la reintroduzione delle materie di meccanica agraria e di botanica, per gli istituti tecnici agrari, tagliate con la riforma”.

Lo ha dichiarato Alfonso Pecoraro Scanio, Presidente della Fondazione UniVerde, in occasione della celebrazione della 21a Festa degli Alberi nelle Scuole che si è svolta questa mattina presso l’Istituto Tecnico Agrario “Emilio Sereni” di Roma.

Patrizia Marini, Presidente Re.N.Is.A. e Dirigente scolastico dell’Istituto Tecnico Agrario “Emilio Sereni”, ha dichiarato: “Grazie alla Fondazione UniVerde e ad Alfonso Pecoraro Scanio per l’impegno costante nella promozione della tutela dell’ambiente. I cinque preziosi alberi che abbiamo piantumato oggi, vanno ad accrescere il patrimonio verde della scuola e gli studenti hanno preso l’impegno di curarli”. Per poi rilanciare: “Siamo i secondi produttori al mondo di macchine agricole ma non abbiamo più tecnici. Come Presidente della rete degli agrari chiedo che venga reinserita, nelle nostre discipline fondanti, la meccanica agraria e la botanica”.

La ricorrenza, che si festeggia in tutta Italia, fu istituita nelle giornate del 4 ottobre (Giorno di San Francesco, Patrono d’Italia, dei cultori dell’ecologia e protettore degli animali) e del 21 marzo (Giorno di San Benedetto, Patrono d’Europa) con Decreto Interministeriale del 4 agosto 2000 a firma degli allora Ministri Alfonso Pecoraro Scanio, Ministro delle Politiche Agricole, e Tullio De Mauro, Ministro della Pubblica Istruzione, quale importante occasione per stimolare una sana coscienza ecologica e la valorizzazione dei nostri patrimoni naturali.

L’evento è stato promosso da Fondazione UniVerdeRe.N.Is.A. – Rete Nazionale Istituti Agrari e Istituto Tecnico Agrario “Emilio Sereni”, con la media partnership di ItalpressTeleAmbiente, Opera2030 e SOS Terra Onlus.

In occasione della celebrazione odierna sono stati messi a dimora, nel cortile dell’Istituto, due bagolari, due aceri di montagna e una quercia per lanciare un messaggio positivo verso la tutela dell’ambiente, il miglioramento della qualità della vita e la valorizzazione dei nostri patrimoni naturali. Ma soprattutto per stimolare una sana coscienza ecologica nelle nuove generazioni.

All’evento è inoltre intervenuto il Colonnello Guseppe Lopez, Comandante gruppo Carabinieri Forestale Roma.

| LASCIA UN COMMENTO | |

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>