Archivi del mese: giugno 2008

Gran Bretagna batte Italia 125.000 a -800



Mentre in Italia vengono tagliati 800 milioni di euro per le politiche ambientali e viene abrogata l’APAT, in Gran Bretagna si decide di considerare prioritario il tema ambientale, investendo oltre 125.000 milioni di euro entro il 2020 per gli obiettivi sull’energia rinnovabile.Se perfino uno come Gordon Brown – famoso per le sue preferenze nucleariste – … [ leggi tutto ]
| |

Desertificazione: una tragedia da non dimenticare



Rileggendo alcuni articoli che parlano della siccità nel mondo, si rimane letteralmente sconvolti di fronte alle cifre: 8 milioni di persone muoiono ogni anno per mancanza d’acqua. E questa è solo una delle gravissime conseguenze dei cambiamenti climatici in atto. La riflessione, in occasione della Giornata Mondiale contro la Desertificazione, è d’obbligo. E spero proprio … [ leggi tutto ]
| |

Un Europa dei popoli e dei cittadini



Ho visto i risultati del voto in Irlanda. Ma non mi ha sorpreso piú di tanto.  Perchè ero convinto che sarebbero arrivate delle sorprese. Anche perchè la campagna per il no veniva spinta dall’entusiasmo giovanile e dal mondo degli intellettuali. Entrambi sostenevano il no, ma – paradossalmente – su un versante piú europeista del fronte … [ leggi tutto ]
| |

Azzerati i fondi per l’ambiente



Alla prima prova dei fatti questo governo si è subito scoperto per quel che è.Infatti non ci ha pensato due volte ad azzerare i fondi necessari per il contrasto all’inquinamento e per migliorare la qualità della vita in zone di grande degrado ambientale. Il tutto per poter coprire economicamente il decreto sull’ICI e sull’IRAPComplessivamente per … [ leggi tutto ]
| |