European Business Awards: premiate le imprese sostenibili

Pecoraro Scanio

Son tornato da Londra dove ero componente della giuria dell’European Business Awards.  Nella sezione del premio per la “consapevolezza ambientale di impresa” ho dovuto esaminare le 10 imprese europee finaliste selezionate tra centinaia di domande e ho verificato come la green economy pervada ormai tutti i settori economici. Dall’edillizia all’energia,dai grandi centri commerciali alla navigazione,dal turismo alla chimica in tutti i suoi aspetti la “svolta verde” nelle imprese procede oggi più forte della consapevolezza dei politici e dei burocrati. Certo c’è anche tanto “green washing” (termine che indica chi si lava la coscienza sporca con miglioramenti minuscoli o addirittura falsi) ma ci sono innovazioni sempre più sorprendenti magari nella loro semplicità . Inoltre sta crescendo anche una consapevolezza etica soprattutto sul valore della filiera corta ed è per me una gioia visto che dieci anni fà ho firmato la riforma dell’agricoltura italiana proprio con questo indirizzo,allora ignorato o snobbato dai più. Il 16 Novembre, a Parigi, saranno resi noti i nomi delle imprese premiate e vi potrò dare più notizie ma volevo segnalarvi queste incoraggiante esperienza.
p.s. il convegno del 9 settembre della FONDAZIONE UNIVERDE su Solare e Agricoltura è stato un successo, GRAZIE

| |

Tags: , , , ,

I commenti sono chiusi.