Alimenti, “Onu tuteli salute non lobby, serve tracciabilità. Governo italiano agisca subito” (AdnKronos)

0

“L’Onu tuteli la salute e non le lobby. Serve la tracciabilità dei prodotti”. Così Alfonso Pecoraro Scanio, ex Ministro dell’Agricoltura e Presidente della Fondazione UniVerde, commenta all’Adnkronos la proposta dell’Oms insieme all’Onu di introdurre etichette speciali su cibi come il prosciutto di Parma, il Parmigiano reggiano e l’olio extra vergine d’oliva per contrastare diabete, cancro e malattia cardiovascolari.
Secondo Pecoraro Scanio, “consigliare Ogm, polli lavati nella varechina e magari le bibite gassate con dolcificanti chimici e screditare l’olio extravergine di oliva è a dir poco indecente”.
“Il governo italiano agisca subito. La vera dieta mediterranea va imposta come simbolo di educazione alimentare. L’aumento di obesità, diabete anche nei giovani e tumori è dovuto alle merendine piene di grassi non certo all’olio extravergine d’oliva” conclude Pecoraro Scanio.

| LASCIA UN COMMENTO | |

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>