Acqua: bene vitale. Rispettare il referendum

WWD2012_BROCHURE_EN-1

Oggi è la giornata mondiale dell’acqua e viene poco dopo il World Water forum di Marsiglia su cui ho scritto e ho ricevuto da alcuni followers del mio blog idee preziose .
Proprio ieri ho incontrato a Roma il rappresentante dell’organismo che per l’Italia ha curato la presenza a Marsiglia e mi sono state confermate le preoccupazioni per il sostanziale  abbandono del prestigioso centro internazionale, il WWAP, centro dell’Unesco sull’acqua di cui avevo inaugurato la sede a Perugia.
Certo non basta un centro. Serve una politica mondiale per l’acqua quale bene comune, vitale per tutti e quindi non privatizzabile.
Ma intanto faccio appello al Governo ‘tecnico’ perché legga bene i documenti tecnici internazionali e faccia il suo dovere sostenendo gli impegni presi in sede Unesco.
E Legga bene anche i risultati del referendum con cui gli Italiani hanno deciso, nel giugno scorso che l’ACQUA deve restare un BENE COMUNE….e li rispetti alla lettera!!!

| LASCIA UN COMMENTO | |

Tags: , , , , , , ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>