Dopo pizza napoletana ecco cannoli e tortellini su due monete. Grazie a Poligrafico–Zecca per omaggio a cultura enogastronomica italiana

Alfonso Pecoraro Scanio

Il Presidente della Fondazione UniVerde, già Ministro delle Politiche Agricole, Alfonso Pecoraro Scanio, promotore delle campagne per la difesa del made in Italy contro agropirateria e fake food è intervenuto oggi alla presentazione online della nuova Collezione Numismatica 2021 dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, illustrando le due nuove monete dedicate ai cannoli e ai tortellini, prodotti tipici dell’enogastronomia siciliana e emiliano-romagnola.

 

“Le monete dedicate alla Sicilia con cannoli e passito e all’Emilia-Romagna con tortellini e lambrusco sono un tributo a due regioni ricche di storia e cultura ma anche di una tradizione agroalimentare eccezionale. Gli agricoltori che realizzano prodotti di grande qualità e tutti gli artigiani che li trasformano in grandi eccellenze enogastronomiche meritano il plauso e l’amore di tutto il Paese” commenta Alfonso Pecoraro Scanio.

 

“Dopo il primo fior di conio da 5 euro dedicato nel 2020 alla Campania con pizza e mozzarella – ricorda Pecoraro Scanio, promotore della campagna per il riconoscimento Unesco dell’Arte del Pizzaiuolo Napoletano – queste due nuove monete confermano la grande arte degli incisori dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, parte integrante di quel made in Italy culturale che dobbiamo difendere e valorizzare”.

VIDEO: https://www.youtube.com/watch?v=E-fJ2SuL_2s

| LASCIA UN COMMENTO | |

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>