16/11/20. DIETA MEDITERRANEA COMPIE 10 ANNI COME BENE UNESCO.

COPERTINA

DIETA MEDITERRANEA FA BENE A SALUTE E AMBIENTE. ITALIA LEADER DI ORTOFRUTTA E BIOLOGICO PUNTI SU 2021 ANNO ONU DI FRUTTA E VERDURA.

“La piramide della dieta mediterranea punta soprattutto su frutta e verdura cui l’Onu ha dedicato il 2021. L’Italia è il Paese dell’ortofrutta e della dieta mediterranea e dobbiamo valorizzare anche questa parte del made in Italy”. Lo dichiara Alfonso Pecoraro Scanio, Presidente della Fondazione UniVerde e già Ministro delle Politiche Agricole e dell’Ambiente, in occasione dei 10 anni dell’iscrizione della Dieta Mediterranea nella prestigiosa Lista del Patrimonio culturale immateriale dell’Umanità – UNESCO.

“A Roma presso Esposizione con lo chef Alessandro Circiello, e i rappresentanti della Federazione Italiana Cuochi delle 5 province del Lazio, e al Mercato di Campagna Amica al Circo Massimo, con la cuoca contadina Ilaria Marino, abbiamo ricordato l’importanza e i valori della dieta mediterranea anche dal punto di vista di chi fa ristorazione, affinché dalle cucine possano sempre più uscire cibi salutari e sicuri, ispirati ai principi di un’alimentazione equilibrata e completa. Rilanciando inoltre l’appello a sostenere cuochi, ristoranti e tutto il settore che ruota attorno agli operatori della ristorazione, soprattutto in questo momento di grande difficoltà” sottolinea Pecoraro Scanio.

“La dieta mediterranea ha la capacità di valorizzare un’agricoltura e un’alimentazione che possono diventare sempre più biologiche, giocando un ruolo di primo piano nella crescita della filiera corta e nella valorizzazione del lavoro legato all’agroalimentare e alla cucina di qualità ma anche nella difesa dell’ambiente. Un ruolo anche nella lotta al cambiamento climatico e alla fame nel mondo promosso anche dall’Onu che ha designato il 2021 come Anno Internazionale della Frutta e della Verdura”.

“L’Italia deve valorizzare il suo ruolo di Paese dell’ortofrutta, del biologico e della grande biodiversità anche in questo campo. E difendere la piramide della dieta mediterranea che fa risaltare proprio la funzione della frutta e della verdura insieme a cereali e legumi”.

| LASCIA UN COMMENTO | |

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>